Sezione VCA Elka Synthex

L'amplificatore V.C.A Voltage Controlled Amplifier (amplificatore controllato dalla tensione) ha la funzione di amplificare il segnale in ingresso per renderlo adeguato ad essere gestito da un impianto di diffusione sonora o di registrazione. Con questo modulo si conclude una semplice catena di sintesi: il suono viene generato dagli oscillatori, filtrato dai filtri e amplificato dal VCA. La funzione più interessante del VCA è comunque quella di poter far variare nel tempo il volume di uscita. Come tutti i moduli controllati dalla tensione il VCA potrà essere pilotato per creare attacchi lenti (simulazione di uno strumento ad arco), rilasci lunghi ed effetto tremolo.

Controlli

Il controllo principale del VCA è un inviluppo (spesso dedicato) che a sua volta è attivato dalla tastiera, quindi quando si preme un tasto si avvia un inviluppo che farà “aprire” il VCA consentendo il passaggio e l'amplificazione del suono prodotto dai generatori, quando nessun tasto è premuto il VCA mantiene il livello di uscita a 0. Esiste però un parametro definito “Gain” o “Initial Gain” che può regolare l'apertura del VCA senza aver bisogno dell'uso della tastiera. Quando si agisce sul controllo di Gain il suono esce dal sintetizzatore senza dover premere nessun tasto, questo permette di concentrare l'attenzione (e le due mani) alla modifica del suono. Spesso questo controllo è sostituito da un selettore che permette di portare il VCA direttamente alla massima apertura “Drone” “Hold

Controlli riguardanti le connessioni ad altri moduli o ad apparecchi esterni

Sezione VCA del ARP 2600

Solitamente nei sintetizzatori normalizzati si usa dedicare un inviluppo al controllo dell'amplificazione che viene definito Amplifier Envelope o Amplifier ADSR. Si può anche trovare un selettore che stabilisce se l'amplificatore deve essere pilotato da un inviluppo o dalla semplice azione on-off della tastiera nel secondo caso quando un tasto verrà premuto il suono verrà amplificato subito e al massimo quando sarà rilasciato il sintetizzatore ritornerà subito muto.
Il VCA può comunque essere controllato da vari altri circuiti le connessioni più comuni sono:

  • Il volume modulato dalla dinamica della tastiera
  • Il volume modulato da un pedale esterno
  • Il volume modulato da un LFO definita “Tremolo”, “Amplitude Modulation
  • Il volume modulato da un Envelope Generator

 

Commenti   

0 #1 cmpm.it 2015-09-11 13:01
Argomento molto interessante. Tornerò!
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla